ATTIVITÁ CULTURALI

Estati Momò - Alla scoperta del territorio

Un'iniziativa del Museo dei fossili e sito Patrimonio UNESCO del Monte San Giorgio, Parco delle Gole della Breggia e Museo Etnografico della Valle di Muggio.


Dal 1 al 21 luglio 2020 darà l'opportunità ai giovani dal 6 ai 12 anni di scoprire i segreti del nostro meraviglioso territorio con attività, laboratori ed escursioni curate direttamente dai tre soggetti proponenti.

Quando: 6 - 7 - 13 - 14 - 20 - 21 luglio 2020 dalle 13.30 alle 17.00


Come funziona:
Ritrovo presso il Mulino del Ghitello a Morbio Inferiore. Escursione e momenti didattici sempre nuovi tra geologia, ecologia, biodiversità e bosco, alla scoperta di testimonianze medioevali, di leggende, del paesaggio dei mulini e del cementificio industriale.
• Costo per pomeriggio: CHF 30. -
• Costo per 3 pomeriggi: CHF 85. -
Sono comprese le visite guidate con animatori formati, attività didattiche, laboratori e merenda. L’iscrizione è obbligatoria entro le ore 12.00 del giorno precedente l’evento presso Parco delle Gole della Breggia: info@parcobreggia.ch.

Informazioni utili: Le attività avranno luogo anche in caso di brutto tempo. Prevedere indumenti e scarpe adeguati alle condizioni meteo e il necessario per escursioni sul territorio (acqua, crema da sole, ecc.). Numero limitato di partecipanti per garantire le norme di sicurezza e di igiene. Assicurazioni infortuni e RC a carico dei partecipanti.


Locandina Estati Momò

Dal 27 luglio al 24 agosto 2020 continuano gli appuntamenti con Estati Momò - Alla scoperta del territorio

Il Parco del Tempo. Geologia, ecologia, bosco e biodiversità ma anche mulini e cave in un Parco che vanta 200 Milioni di anni di storia geologica e 2000 anni di storia dell’uomo. Attività ed escursioni nella natura sempre nuove che assecondano la costruzione del sapere attraverso l’esperienza e le relazioni con l’ambiente. Ritrovo presso il Mulino del Ghitello a Morbio Inferiore.

Quando: 27.07.2020, 28.07.2020, 04.08.2020, 11.08.2020, 18.08.2020 e 24.08.2020 dalle ore 13.30 alle 17.00

Come funziona:
Ritrovo presso il Mulino del Ghitello a Morbio Inferiore.
• Costo per pomeriggio: CHF 25. -
Sono comprese le visite guidate con animatori formati, attività didattiche, laboratori e merenda. L’iscrizione è obbligatoria entro le ore 12.00 del giorno precedente l’evento presso Parco delle Gole della Breggia: info@parcobreggia.ch.

Informazioni utili: Le attività avranno luogo anche in caso di brutto tempo. Prevedere indumenti e scarpe adeguati alle condizioni meteo e il necessario per escursioni sul territorio (acqua, crema da sole, ecc.). Numero limitato di partecipanti per garantire le norme di sicurezza e di igiene. Assicurazioni infortuni e RC a carico dei partecipanti.

Locandina Estati Momò

VISITE GUIDATE

PERCORSO DEL CEMENTO PER TUTTI.

Mai sperimentato il buio totale e il silenzio assoluto?
Nel Parco delle Gole della Breggia potrai vivere questa esperienza attraverso il Percorso del Cemento che ti condurrà nelle viscere della terra a visitare le gallerie di estrazione del calcare!
Dei cinque chilometri complessivi, uno è stato infatti reso sicuro e percorribile.
Armati di caschetto e lampade, la guida ti accompagnerà in un viaggio unico in Svizzera, un percorso nella storia dell'uomo e della natura.
Percorrerai lo stesso tragitto che un milione e mezzo di metri cubi di maiolica e scaglia, gli ingredienti principali per la produzione del cemento, hanno compiuto dalle cave e dalle gallerie per giungere al frantoio e infine alla torre dei forni.

Quando: 19.07.20 – 05.08.20 - 15.08.20 – 13.09.20 – 23.09.20 - 30.09.20 - 11.10.20 – 20.10.20 - 31.10.20 - 07.11.20

Ritrovo: ore 14.00 presso Infopoint – Mulino del Ghitello

Info e riservazioni: le riservazioni saranno possibili fino alle ore 12.00 del giorno precedente a riservazioni@parcobreggia.ch o al raggiungimento del numero massimo consentito.

Prezzo: Adulti CHF/Euro 20.-

Ragazzi CHF/Euro 15.-

AVS CHF/Euro 15.-

Riduzione con Passaporto Musei Svizzeri

Vestiario comodo ed adeguato alla temperatura delle gallerie (14°).

Maggiori informazioni

VIAGGIO NEL TEMPO DELLA NATURA.

Il torrente Breggia, con il suo instancabile fluire, ci ha regalato delle Gole che rappresentano uno dei più importanti siti geologici a sud delle Alpi. L’acqua che sembra voler segnare una linea del tempo, scivola e scava a monte i calcari selciferi, le rocce più antiche visibili verso il Mulino di Canaa, nella parte superiore del Parco. Qui le rocce e i fossili documentano i sedimenti, la fauna e gli eventi naturali sugli antichi fondali dell’Oceano Tetide, quando gli attuali continenti erano ancora connessi nella Pangea. Scendendo verso sud questi si arricchiscono di argilla e di fossili (ammoniti), cambiano colore e via via che ci si avvicina al Mulino del Ghitello, si fan più recenti. Nella parte bassa infatti le rocce descrivono il successivo sollevamento delle Alpi, le ere glaciali, fino ai giorni nostri. Quello che compirai sarà un viaggio entusiasmante, un viaggio che durerà ben 200 Milioni di anni e che ti terrà con il fiato sospeso!

Quando: 19.08.20 - 05.09.20 - 08.10.20 - 14.10.20

Ritrovo: ore 09.30 nella Corte del Mulino del Ghitello

Prezzo: adulti CHF /Euro 10.-, ragazzi 6-16 anni CHF/Euro 7.-.

Info e riservazioni: riservazioni@parcobreggia.ch

Le riservazioni si accettano fino alle 12.00 del giorno precedente o al raggiungimento del numero massimo consentito.
L'esperienza verrà effettuata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti; è previsto l'accompagnamento di una guida del Parco per tutta la durata dell'evento.

Maggiori info

ALTRI EVENTI

Domenica 2 agosto 2020 ore 21.00

Hipopotomonstrosesquipedaliofobia

La colonia Lazzi di Luzzo Associazione Giullari di Gulliver presenta lo spettacolo: HIPOPOTOMONSTROSESQUIPEDALIOFOBIA che avrà luogo presso l' ex cementificio SACEBA.
Regia e drammaturgia: Prisca Mornaghini e Antonello Cecchinato
Creazione collettiva della compagnia.
La fobia citata nel titolo dello spettacolo è la paura delle parole lunghe: paradossalmente, questo lunghissimo termine greco – ovvero composto da “hipopoto” (grande), “mostro” (mostruoso), “sesquipedali” (espressione mutuata dal latino per indicare “parola grande”) e “phobos” (paura) – è stato scelto proprio per indicare la fobia nei confronti delle parole lunghe o poco frequenti usate nelle conversazioni e che si teme di pronunciare scorrettamente, mettendosi così in ridicolo.
Quale è il vero peso delle parole? Crediamo che quello che stiamo vivendo sia un momento opportuno per chiederselo.
La colonia Lazzi di Luzzo è una colonia teatrale per adolescenti. Durante i primi dieci giorni di residenza i ragazzi (di età compresa tra i 14 e i 17 anni), affiancati dai monitori e guidati dai registi professionisti Prisca Mornaghini e Antonello Cecchinato, lavorano alla creazione di uno spettacolo teatrale. La seconda parte della colonia è dedicata tournée dello spettacolo.

Entrata libera.