Percorso del Cemento

 
L'area ex-Saceba
La costruzione del cementificio risale ai primi anni Sessanta del secolo scorso. La riqualifica dell'area ex-Saceba, di ca. 40 ettari ha reso fruibile oltre il 90% della superficie una volta occupato dallo stabilimento. Il visitatore può così oggi accedere liberamente a un ambiente di elevata qualità paesaggistica e naturalistica.
 
Il Percorso del Cemento
Il Percorso del Cemento costituisce uno degli elementi principali del progetto di riqualifica dell'area. Il  percorso didattico sfrutta gli elementi conservati del cementificio e illustra al visitatore le modalità con le quali la materia prima, ovvero la roccia, veniva trasformata in cemento. Inoltre mette in risalto le due realtà contrastanti - rurale e industriale - che hanno segnato la storia del territorio.
La riqualifica ha lo scopo di salvaguardare la memoria delle attività dell'industria del cemento, illustrando tra l'altro anche le fasi della trasformazione della roccia in cemento, e di evidenziare gli elementi della realtà rurale che in precedenza hanno segnato il territorio, ->ulteriori informazioni
 
Descrizione del Percorso
Il Percorso si sviluppo per circa 2 km, partendo dalle cave a cielo aperto, attraverso le gallerie di estrazione della roccia, passando per il frantoio, la passerella sulla Breggia, per finire alla torre dei forni. Il cuore del cementificio - gli spazi che ospitavano i due forni verticali (oggi ne resta uno solo) - sono stati adibiti a spazio espositivo e didattico.
 

Informazioni per la visita (aggiornato al 21.08.2013)

L'area riqualificata è accessibile liberamente, a parte il Percorso del Cemento vero e proprio, visitabile  in piccoli gruppi a pagamento, con l'accompagnamento delle guide del Parco.
 

Visite con guida del Parco

Tariffe (CHF - €)
Visita guidata, gruppi
Su riservazione, massimo 25 partecipanti
Adulti: 20.-,
6-16 anni: 15.-
Minimo 250.-
Visita guidata, scuole
Su riservazione, classe massimo 25 persone (docenti compresi)
250.-
Visita guidata personalizzata
Su riservazione, a scelta del cliente, anche in orario notturno. Gruppo massimo 20 persone.
Visita e aperitivo con prodotti regionali
Su richiesta
Visita guidata. Ritrovo sul posto, risp. iscrizione individuale. Vedi programma 
Partenza dalla Torre dei Forni, durata 3 ore, gruppo massimo 25 persone

Adulti: 20.-, 
6-16 anni: 15.-

Visita alla Torre dei Forni. Ritrovo sul posto, risp. iscrizione individuale. Vedi programma 
Visita alla Torre dei Forni, durata 1 ora
Adulti: 10.-,
6-16 anni: 7.-

Le visite riservate diventano vincolanti 3 giorni prima della data prevista e in caso di annullamento da parte del cliente l'importo pagato non è rimborsato.

Riservazioni a: riservazioni@parcobreggia.ch , oppure al no. tel. 0041 79 103 7323 (anche info). Per informazioni via mail rivolgersi alla -> Direzione  del Parco.

 

Programma e calendario 2015 delle visite del percorso del cemento sono in allestimento !

 

(Riservazioni a: riservazioni@parcobreggia.ch, oppure al no. tel. 0041 79 103 7323).

Condizioni generali

Nelle gallerie l'ambiente è caratterizzato da temperature fresche (10-13 °C) e umidità elevata (oltre 80%). I cunicoli non sono illuminati, salvo alcuni punti di interesse e un sentiero di sicurezza. Lo spostamento richiede una lampada frontale (casco e lampada sono forniti).
 
Per la visita sono indispensabili: 
  • Abbigliamento adeguato (vestiti adatti al clima delle gallerie e scarpe robuste)
  • Casco, lampada frontale e giubbotto riflettente (forniti dal Parco)

La visita è inappropriata in caso di:

  • Disturbi/patologie cardiocircolatorie
  • Diabete
  • Claustrofobia
  • Crisi epilettiche
  • Non è inoltre possibile la visita a persone con difficoltà motorie gravi
La guida si riserva la facoltà di esclusione dalla visita le persone inadeguatamente abbigliate o con problemi di salute.
Nel caso di visite da parte di minorenni (scuole, famiglie, gruppi, ecc.), la responsabilità del comportamento dei partecipanti compete ai docenti / accompagnatori maggiorenni.
 

 

AllegatoDimensione
Scheda informativa sul Percorso del Cemento.pdf270.34 KB

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer